CONDIVIDI

Ci sono tre robot questa notte sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles: sono BB-8, D3-BO e R2-D2, che omaggiano agli Oscar 2016 il film di cui sono coprotagonisti, Star Wars – Il risveglio della forza.

Star Wars, nonostante sia stato il film più chiacchierato e atteso dello scorso anno, ha deluso le aspettative di molti: anche l’Academy lo ha snobbato, tanto da assegnare alla pellicola solo nomination di tipo tecnico, per montaggio, colonna sonora, montaggio sonoro, effetti speciali e sonoro.

Durante la cerimonia di premiazione, però, c’è stato un evidente dietrofront e conseguente omaggio al film, con la presenza dei personaggi più rappresentativi nell’immaginario comune. I tre robot hanno infatti annunciato la categoria di Miglior montaggio sonoro, premio vinto da Mad Max:Fury Road.

Subito prima di annunciare i cinque nominati, i tre hanno ricordato il compositore John Williams, seduto tra il pubblico in quanto nominato per il premio Miglior colonna sonora, per Star Wars.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here