CONDIVIDI

Ce l’ha fatta ancora una volta Milena Canonero a portare a casa un Oscar, il quarto (con nove nomination); la costumista torinese è stata premiata per lo splendido lavoro fatto per “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson.

Il film ambientato negli anni 30 vedeva un abbigliamento retrò ma molto surreale e consono al tono scherzoso dell’opera. Molto applaudita, la Canonero tiene alti i colori nazionali anche in questa edizione degli Oscar.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici − 2 =