CONDIVIDI

Loredana Lecciso avrebbe tentato di avvicinarsi a tutti i costi all’hotel nel quale soggiorna il cantante idolo delle ragazzine Justin Bieber, ma il suo Sono la moglie di Al Bano, fatemi entrare sembra non esserle bastato. Questo è ciò che è stato diffuso nelle scorse ore sul web e dai giornali, e che ha scatenato una polemica tra la Lecciso e alcuni giornalisti, colpevoli di non aver raccontato la verità.

Secondo le indiscrezioni, la soubrette si sarebbe presentata con vestiti piuttosto appariscenti davanti alla hall dell’hotel nel quale soggiorna Bieber, che si trova a Roma per girare Zoolander 2, con l’intento di superare tutte le fan urlanti che aspettavano il loro idolo, e probabilmente di chiedergli un autografo. Qualsiasi fosse la sua intenzione, però, sembra che la Lecciso sia stata respinta dalla security.

A poche ore dalla diffusione della notizia, l’ex compagna di Al Bano ha però deciso di far sapere la sua verità, dicendo che era ospite dell’hotel insieme alla sua famiglia, e che non ha mai manifestato alcun tipo di interesse nei confronti della popstar canadese, nè che mai si è avvicinata allo staff del cantante per chiedere un autografo per i suoi figli o per qualsiasi altro motivo che riguardasse Bieber.

La Lecciso si è detta ‘offesa e fortemente amareggiata’, e ha deciso di agire per vie legali, ritenendo che per colpa di questa notizia siano state lese la sua dignità e la sua privacy, insieme a quella dei suoi figli minori.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 5 =