CONDIVIDI

Le luci giuste per la serata di Halloween sono quelle che creano un’atmosfera spaventosa, cioè che permettono di avere una luce soffusa, ma nello stesso tempo anche scura, che tende ad avere tonalità fredde. L’ideale sarebbe puntare su candele e candelabri, proprio per richiamare un tocco spaventoso, tipico della festività in questione. Nulla vieta ovviamente di usare lampade e poi mettere dei paralumi colorati, così da far diventare la luce arancione, verde o addirittura nera, colorazioni che caratterizzano le classiche tonalità di Halloween. 

 

 

Le luci giuste per la serata di Halloween: ecco quali sono quelle adatte per avere decorazioni spaventose

 

 

Le luci giuste per la serata di Halloween sono quelle soffuse, o anche quelle più visibili, ma basate su colorazioni particolari, come verde, arancione e nero o grigio, che rappresentano i classici colori della festività. Sistemare alcune candele in luoghi strategici può essere un’ottima idea, ma se si preferisce non accenderla e usare la luce elettrica, allora si può puntare su lampade a cui aggiungere dei paralumi colorati. Questi ultimi, filtrando la luce, permetteranno poi di trasformarla con una tonalità diversa da quella di partenza e magari potrà diventare arancione, nera, verde, a seconda della stoffa del paralume. Oltre a questo, si può puntare anche su idee diverse.

 

Le altre idee

 

Tra le altre idee vi è anche quella di usare, come già accennato, candele e candelabri. Nel primo caso, l’ideale sarebbe optare per una o più candele colorate, come il nero, verde, grigio, ma anche arancione. Meglio ancora se questi oggetti sono a forma di fantasma, strega, zucca oppure altro personaggio spaventoso. I candelabri poi potranno fare ancora più effetto, non solo dal punto di vista decorativo, ma anche da quello della luce giusta, perché la distribuiranno in modo corretto, creando poi anche un’atmosfera soffusa e spaventosa, proprio come quella adatta per Halloween.   

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here