CONDIVIDI
la maledizione del joker

Compie 10 anni la pellicola che a cambiato per sempre il Batman Cinematografico, diretto da Christopher Nolan e basato sull’eroe dei fumetti creato da Bob Kane e Bill FingerIl Cavaliere Oscuro (The Dark Knight) è un film che prende vari elementi del Batman più oscuro, pescando a piene mani dal concetto alla base del capolavoro The Killing Joke, scritto da Alan Moore.

E’ questo il Batman che più ha segnato il mondo moderno, il titolo capace di creare una icona pop immortale, simbolo di anarchia e follia, come quella del Joker, “costata la vita” a Heath Leadger, vittima della leggendaria maledizione del folle personaggio la cui interpretazione lo aveva portato ai limiti della follia, fino al tragico suicidio.

Il Batman di Nolan è un film indimenticabile che dieci anni fa riusciva a prevedere le grandi crisi del mondo moderno, dal terrorismo, al limite del controllo e al limite valicabile o meno da chi pretende di fare giustizia.

Un film mastodontico, in grado di ricevere infinite riletture e di comunicare un messaggio diverso a seconda delle epoche storiche in cui lo affrontiamo.

Cuore dell’opera è il Joker, interpretato in modo divino di Heath Ledger, un personaggio carico di carisma e in grado di affascinare e sedurre con la sua pazzia non così illogica, che lo avvicina a un Kurz di Cuore di Tenebra e a tutti quei cattivi la cui cattiveria nasce dalla ribellione estrema contro il sistema, dalla violenza sfrenata che arriva in risposta a un mondo incomprensibile e insensato nel quale decidono di agire come forze inarrestabili.

Per molti Il cavaliere oscuro è il miglior film di Batman in assoluto, voi cosa ne pensate. E la maledizione del Joker è una leggenda di Hollywood o nasconde forse una verità segreta. In molti ricorderanno infatti la reazione di Nicholson alla morte di Ledger.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here