CONDIVIDI

Si chiama Harry McNally ed ha avuto un’idea geniale: quella di mescolare reale a fantastico, Manhattan a personaggi Disney. Il progetto artistico dell’autore si chiama “Moments like these” fotografie che immortalano scorci di città e di vita di città in bianco e nero, contaminati da Ariel, Cenerentola, perfettamente calate a colori e a loro agio.

È McNally stesso a spiegare come gli è nato : “L’idea mi è venuta una notte, mentre stavo riguardando ossessivamente il mio archivio fotografico. L’ambientazione rappresentata in una fotografia può essere suggestiva, alcune lo sono più di altre. Una situazione è già lì, pronta per essere immaginata. Aggiungendo l’elemento di carattere ho reso il contesto qualcosa di più di un semplice ‘momento’“.

Ogni personaggio viene calato dal mondo delle favole a quello reale senza stonare. Un collage di immagini ad effetto, per nulla banale e incredibilmente contemporaneo. Bianco e nero e colori con un pizzico di ironia con Peter Pan in una sala d’aspetto, Homer Simpson versione guardone, Trilli annoiata, Gas Gas sul bancone di un bar, Jasmine sola in un night club, Topolino indaffarato, la cicogna di Dumbo come buono auspicio, Paperino arrabbiato, Winnie The Pooh in compagnia del suo immancabile barattolo di miele, Bambi divertito, le sorellastre di Cenerentola per le strade di New York, Belle a lezione e così via.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here