CONDIVIDI
Grammy Awards: Adele ne vince 5

La 29enne Adele trionfa ai Grammy Awards e ne vince 5. Miglior disco dell’anno (25), miglior canzone dell’anno (Hello), miglior registrazione dell’anno, miglior disco pop e miglior performance pop.
Niente riconoscimenti per la Pausini, Bocelli e Morricone.

Adele trionfa ai Grammy Awards 2017. Cinque premi per l’artista britannica allo Staples Center di Los Angeles.

Cinque le candidature ai Grammy per Adele e cinque sono stati i premi vinti. Delusione invece per Beyoncè: otto le candidature ma soltanto un riconoscimento, quello di miglior disco Urban Contemporary.

Adele dunque incassa il premio come Miglior disco dell’anno (25), miglior canzone dell’anno (Hello), miglior registrazione dell’anno, miglior disco pop e migliore performance pop.

Sono dunque in totale 15 i Grammy vinti da Adele finora in carriera.

Durante la manifestazione da segnalare che all’inizio del brano Wethepeople, il cantante hip hop Busta Rhymes ha insultato Trump definendolo “il presidente agent orange”. Rhymes ha dichiarato: “Voglio ringraziare il Presidente Agent Orange per perpetuare tutto il male che ha perpetuato in tutti gli Stati Uniti. Voglio ringraziare il Presidente Agent Orange per il tentativo fallito del Muslim Ban. Ma noi stiamo insieme, noi siamo il popolo”.
Dietro di lui nel mentre salivano degli arabi, alcune donne con l’hijab, un signore messicano.

Per quanto riguarda gli altri premiati, rivelazione dei Grammy 2017 è stato Chance the Rapper, con il miglior album rap “Coloring Book”.

Chance the rapper premiato anche come Miglior artista emergente e Miglior performance rap con “No problem”.

Cinque premi postumi per David Bowie: Miglior performance rock e Miglior canzone rock per “Blackstar”, Miglior Album di Musica Alternative, Miglior Registrazione Tecnica per album di musica non classica, Miglior Packaging.

I Cage the Elephant hanno vinto il premio come Miglior disco rock con Tell Me I’m Pretty, Sturgill Simpson per il Miglior disco Country, A Sailor’s Guide To Earth, John Scofield con il Miglior disco Jazz dell’anno, Country for Old Men.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here