CONDIVIDI

All’anagrafe Beck Hansen, ha ottenuto un inaspettato successo ai Grammy 2015, conquistando il premio Album of The Year. Ma chi è Beck? Se ancora non lo conoscete, vi sveliamo qualcosa in più su questo fenomeno musicale.

Nato nel 1970 a Los Angeles, nella sue vene scorre un mix di culture e tradizioni: da quella statunitense del padre fino quelle nordiche ed ebraiche della madre. Negli anni Ottanta si fa conquistare dal movimento punk.

Il successo arriva nel 1993, quando il suo singolo Loser, inizialmente distribuito in sole 500 copie, diventa il più ascoltato nelle radio alternative. Nel 1996, con l’album Odelay, si aggiudica una nomination ai Grammy. Passato attraverso diverse case discografiche, nel 2013 approda alla Capitol Records.

Il suo stile? Sicuramente rock alternativo, molto eclettico e difficile da descrivere: è evidente la forte tendenza alla sperimentazione e al mix con altri generi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here