CONDIVIDI

Come i fan sapranno, è ormai confermato il sequel di Frozen – Il regno di ghiaccio. A darne l’annuncio è stata la Disney stessa, lo scorso marzo, sostenendo che Frozen 2 sarà diretto ancora una volta da Chris Buck e Jennifer Lee.

Non si sa ancora nient’altro a riguardo, forse perché ancora gli sceneggiatori non hanno deciso come sviluppare la storia. Quale momento migliore, dunque, per avanzare proposte?

Ecco quindi che i fan partono alla carica, lanciando su Twitter l’hashtag #GiveElsaAGirlfriend. Pare infatti che molti internauti vogliano vedere la bella regina di Arendelle a fianco di una “principessa azzurra”, e farla diventare in questo modo un simbolo dei diritti LGBT.

La prima a “twittare” la richiesta allo studio di animazione Disney è stata la diciassettenne messicana Isabel Moncada, creando l’hashtag che in poche ore è diventato trend topic sul social network. In poco tempo la richiesta è diventata virale, e migliaia di persone da tutto il mondo hanno chiesto alla Disney di trovare una fidanzata ad Elsa.

Frozen 2 il web chiede una fidanzata per Elsa

Il motivo principale della richiesta è eliminare le discriminazioni verso la comunità gay e aiutare i bambini appartenenti alle cosiddette famiglie arcobaleno ad integrarsi nella società, a sentirsi accettati. Un fine lodevole, ma l’argomento è delicato e non mancano i commenti negativi di chi invece pensa che un passo del genere sia troppo azzardato e inopportuno nei confronti dei bambini.

Coppia omosessuale o no, Frozen rappresenta già un punto di svolta: è il classico Disney ad aver accantonato l’idea dell’amore romantico per concentrarsi sull’amore fraterno, permettendo ad Anna di salvarsi solo grazie a sua sorella Elsa.

Inoltre Frozen celebra anche l’accettazione di sé: proprio per questo la canzone Let It Go è diventata un inno LGBT. A prescindere dal suo orientamento sessuale, la regina Elsa è già un’icona gay.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here