CONDIVIDI

E’ “L’amore altrove” il titolo del nuovo singolo che approderà in radio nelle prossime ore, prodotto dalla collaborazione tra Alessandra Amoroso e Francesco Renga. La prima collaborazione tra i due, in effetti, ideata dalla Sony Music, la casa discografica che produce i dischi di entrambi.

Si tratta di una ballata romantica, un genere da sempre presente nel grandissimo repertorio del cantante bresciano. Ed il nuovo brano sarà estratto proprio dall’ultimo disco di Renga, “Tempo Reale”, che ha già dato vita a ben tre singoli: “vivendo adesso”, “il mio giorno più bello del mondo” e “a un isolato da te”.

Da domani, inoltre, sarà anche disponibile su YouTube il nuovo videoclip della traccia, come annunciato dal cantautore sui suoi profili social.

Il testo invece, è nato da un’ulteriore collaborazione, questa volta tra Roberto Casalino (vecchia conoscenza di moltissimi musicisti italiani, per i quali ha scritto numerosissimi testi), Giulia Capone e Niccolò Verrienti.
E fin dal primissimo ascolto (a sorpresa) del brano, avvenuto il 21 Maggio, all’auditorium di Parco della Musica, “L’amore altrove” sembra aver convinto tanto i fans quanto i critici.

L’Amore Altrove

Ma chi siamo noi in questo universo
per pretendere tutto e pretenderlo adesso
E le stelle ad un tratto hanno smesso persino di indicarmi il percorso che tu chiamavi destino.

La colpa qui è di nessuno, abbiamo entrambi sbagliato e se da te ho preso tutto l’amore che ho meritato
E perché anch’io io d’altro canto
ti ho dato tutto il mio mondo,
adesso urlo da sola
con le mi impronte sul muro.

E non importa se sono più bravo
a parlare o a lasciare cadere
ogni tua minima provocazione
che mi ferisce anche senza colpire
Noi cercheremo l’amore altrove
Solo una cosa rimane sicura
ognuno avrà la propria vita
e proprio questo fa paura

C’è tutto di noi
in questa casa che ci osserva
tanti ricordi da salvare
avranno sempre un’importanza
ed io li tengo sotto chiave,
tra gli anelli e le collane
a ogni parola ho dato un peso
che ora non so più sostenere

Hai dimostrato coraggio e sei rimasta a guardare
Ma lo sapevi l’attesa ti avrebbe fatto più male
Speravi fosse soltanto un vento che al suo passaggio ha demolito un po’ tutto,
avremmo dimenticato

E non importa se sono più brava
a parlare o a lasciare cadere
ogni tua minima provocazione
che mi ferisce anche senza volere

Noi cercheremo l’amore altrove
solo una cosa rimane sicura
ognuno avrà la propria vita
e proprio questo fa paura

E parleremo con altre parole
ritroveremo l’amore altrove
il nostro ormai si è consumato e adesso ha smesso di far male.

VIDEO (live)

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here