CONDIVIDI

Ritornano quelli de Il Pagante, il progetto nato nel 2010 tramite una pagina Facebook, volto a portare alla ribalta una tendenza giovanile odierna, quella dello slang e del lifestyle degli anni ’10 del 2000. Dopo #Sbatti, Pettinero e Si sboccia, è la volta di Faccio After, il cui video, rilasciato una settimana fa, ha già totalizzato oltre mezzo milione di visualizzazioni su Youtube.

Un progetto corale quello de Il Pagante, che vede l’idea originaria di Alfredo Tomasi e Guglielmo Panzera, le voci di Federica Napoli, Roberta Branchini ed Edoardo Cremona (Eddy Virus), le basi di Dj Fede e Merk & Kremont.

Ecco il video di Faccio After, una feroce satira sui wannabe della realtà mondana under 30 milanese, accompagnato dalla partecipazione di Guè Pequeno, componente dei Club Dogo.

Qui invece il testo.

Faccio After (Il Pagante, 2014)

Intorno a me,
C’è gente che
Indossa occhiali da sole,
Ma è notte
E il sole non c’è
Sarà perchè
Fanno after

Everybody
tutti con gli occhiali
luce del sole quando usciamo dai locali
Everybody
tutti con gli occhiali
facciamo after per vivere tutto il domani

Tutto il domani

Minchia frate, faccio after

No no, non ci voglio andare a letto
Voglio andare dove suonano l’electro

Dj, sonno ne abbiamo
se non metti l’ultimo non ce ne andiamo
Vita dura quella da chiusura
Confondo la fattanza con la fa-fattura

Stacco a mezzanotte perchè faccio gli extra
E torno a casa a mezzogiorno e mezza
E dormo che per me domani è festa
Il vicino bestemmia dalla finestra

Minchia frate, faccio after

Intorno a me,
C’è gente che
Indossa occhiali da sole,
Ma è notte
E il sole non c’è
Sarà perchè
Fanno after

Everybody
tutti con gli occhiali
luce del sole quando usciamo dai locali
Everybody
tutti con gli occhiali
facciamo after per vivere tutto il domani

Tutto il domani
Minchia frate, faccio after

Il Pagante è mattinero
Pure dopo l’after del monegro
Sotto cassa integrazione
Cambia nazione o lavora in nero

Yahoo Answer
Dimmi dimmi dimmi dove cazzo è l’after
Bevo Malibu e do il via alle danze
Ballo finchè non mi sento più le gambe, più le gambe

Aspettavamo l’iPhone 6
Per farci i selfie in Blue-Ray
Ora siamo rimasti in sei

Tutti messi ad hooray

Everybody
tutti con gli occhiali
luce del sole quando usciamo dai locali
Everybody
tutti con gli occhiali
facciamo after per vivere tutto il domani

No no, non ci voglio andare a letto
Voglio andare dove suonano l’electro

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here