CONDIVIDI

Il tema di Expo 2015 sarà Nutrire il Pianeta, energia per la vita, il quale includerà dunque tutto ciò che riguarda l’alimentazione, partendo problema della malnutrizione nel terzo mondo, passando a quello di una corretta educazione alimentare, fino a quello dell’obesità.

E in tal direzione si è orientato il Padiglione Italia ideato da Marco Balich, noto produttore e imprenditore italiano, il quale si è ispirato al concetto di vivaio quale metafora dell’Italia. Queste le sue parole “Il Padiglione Italia sarà uno spazio grande e ricco di stimoli sui temi dell’esposizione universale. Sarà un lavoro sull’identità italiana e sulle potenze che vogliamo esprimerein una tensione rivolta prevalentemente al futuro” ha riferito durante la presentazione della scorsa settimana e proseguendo “Abbiamo voluto immaginare il Padiglione Italia come un viaggio divertente attraverso luoghi, storie, racconti e provocazioni, con la voglia di emozionare tutti e stimolare una riflessione sul ruolo dell’Italia nel mondo. Chi verrà a visitarci, vedrà anche la nostra icona: una grande struttura che rappresenta l’Albero della Vita, un albero che raccoglie i nostri semi migliori e li porta in alto, per offrirli a tutto il mondo”.
Alto ben 35 metri e cotruito in legno e acciaio, il Padiglione Italia sarà una struttura interattiva che offrirà diversi spettacoli di giochi di luce, colori e suoni richiamanti le tradizioni, ma al tempo stesso simbolo universale dell’umanità e della vita stessa.

Il percorso interattivo si estenderà per 325 metri offrendo appunto molteplici attività con le quali sarà anche possibile interagire con un’apposita app del proprio smartphone. Peraltro, per restare in tema di nutrizione, lo stesso ingresso del percorso è costituito da un’installazione raffigurante una bocca umana gigante che dara il benvenuto ai visitatori.

Saranno quattro i temi del padiglione: la potenza del saper fare, la potenza della bellezza, la potenza del limite, la potenza del future. Questi rappresenteranno il forte desiderio propulsivo dell’Italia nel settore alimentare e non solo, la quale cerca un riscatto cercando di superare questo forte e prolungato periodo di crisi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here