CONDIVIDI

A due anni di distanza da “La teoria dei colori”, Cesare Cremonini è pronto a lanciarsi in una nuova avventura musicale. Il 6 maggio esce infatti Logico, il sesto album di inediti del cantautore bolognese, presentato ieri a Milano. Dieci brani. Oltre al singolo apripista “Logico #1”, la tracklist del CD sarà composta da: “GreyGoose”, “Io e Anna”, “John Wayne”, “Fare e Disfare”, “Vent’anni per Sempre”, “Se C’era una Volta l’Amore (Ho Dovuto Ammazzarlo)”, “Quando Sarò Milionario”, “Cuore di Cane” e “Cos’hai Nella Testa”.

Durante la conferenza stampa milanese Cesare si è soffermato a lungo sulla gestazione e il processo creativo che ha portato alla realizzazione del disco: “Il rapporto che ho avuto con questo album rispetto al precedente è stato quello di aprirmi ad altri generi musicali, come l’elettronica o la dance. Non sarà il mio disco ‘più suonato’ ma è sicuramente un disco per cui non ho preso né la prima né la seconda né la terza strada che mi veniva. Ho preso dalla quarta a salire. Alcuni suoni vi potranno sembrare semplici o banali in realtà c’è dietro molta ricerca dietro ad ognuno di essi. Nessun suono di questo disco arriva da un preset. Logico è un disco che ha utilizzato molte tecnologie per venire alla luce, dalle più “antiche” alle più moderne.” E continua spiegando che con questo album “è passata un po’ tutta la voglia di strafare che fino a pochissimo tempo fa mi contraddistingueva”. Non ci sono singoli “che ti spacchino casa” solo “un’ammiraglia, Logico #1” (in rotazione radiofonica dal 27 marzo), il resto è solo musica per chi avrà voglia di ascoltarla.

Oltre a sonorità inedite una particolarità del disco è senza dubbio la copertina: “La cover di Logico – spiega Cremonini – non è una lezione di fisica anche perché sono sempre stato una frana a scuola nelle materie scientifiche. Ma mi piaceva l’idea di mettere una cover del genere in un disco in realtà pieno di domande. Inoltre il lavoro di un musicista inizia da uno spartito, c’è molta logica in tutto questo, nel riuscire a leggere la musica!“.

copertina logico

A 34 anni Cesare Cremonini ha raggiunto una certa maturità musicale che lo ha reso uno degli autori più apprezzati sulla scena musicale italiana. Questo disco lo rappresenta al 100%, senza alcun filtro: “É lo specchio dei miei anni, mi sono messo a nudo. In altri dischi che ho fatto in passato, come ‘Il primo bacio sulla luna’, avevo l’interesse e il bisogno di cercare definizioni vere. ‘Logico’ invece, a dispetto del nome, lascia molte porte aperte. L’indagine su se stessi e sugli altri alla mia età è inevitabile. Accadono delle cose arrivati alla mia età: gli amici si sposano, fanno figli, divorziano. Insomma questo disco rappresenta me stesso ora e io in questo momento ho più domande che risposte.” Cesare insomma, non è più il il ragazzino di ’50 special’, non è più il ragazzino che cantava che andava in giro sui colli bolognesi, non è più il frontman dei Lunapop: quei tempi sono passati. Ora è cresciuto, è un uomo, e un musicista con la M maiuscola, i suoi testi sono più elaborati e la sua musica ricercata.

Durante la conferenza stampa sono state annunciate anche le tappe del tour che partirà il 28 ottobre da Milano e si chiuderà il 27 novembre a Padova. Ecco le date:

28 ottobre – Assago (Mi), Mediolanum Forum –
31 ottobre – Rimini, 105 Stadium
2 novembre – Conegliano (Tv), Zoppas Arena
6 novembre – Bologna, Unipol Arena
9 novembre – Bari, Palaflorio
11 novembre – Roma, Palalottomatica
14 novembre – Napoli, Palapartenope
16 novembre – Acireale, Palasport
18 novembre – Perugia, Palaevangelisti
19 novembre – Firenze, MandelaForum
21 novembre – Mantova, Palabam
22 novembre – Torino, Palaolimpico
25 novembre – Trento, Palatrento
27 novembre – Padova, Gran Teatro Geox

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here