CONDIVIDI

Le abbiamo viste tatuate, indossare abiti dark, smarrite sulla strada della perdizione, in versione “transgender“, ci siamo addirittura fatti un’idea di come sarebbero se fossero reali. Ma nessuno si era ancora chiesto come sarebbero oggi, se il tempo potesse passare anche per loro. Di chi stiamo parlando? Ma delle principesse Disney, ovviamente!

Eccole, più o meno anziane, in tutto il loro splendore. D’altra parte se una nasce bella, rimane bella anche con qualche ruga e zampa di gallina, con lo zigomo leggermente cascante, con la leggiadra chioma virata dal biondo al bianco.

Gli anni sono trascorsi anche per loro quindi, ma l’orologio biologico non è stato inclemente: la più anziana è nonna Biancaneve che nonostante i suoi 92 anni si mantiene vispa e allegra e conserva un’innata eleganza, la più giovane Mulan ha proprio l’aria da donna in carriera ed è ancora assolutamente appetibile, come anche le quasi coetanee Jasmine e Pocahontas (anche se forse è arrivato il momento di cambiare vestito).

E quindi gli anni son passati, le principesse Disney sono invecchiate, ma non bisogna dimenticare che ogni ruga è una conquista, e a vederle ritratte così siamo convinti che anche superata la soglia degli “anta” l’happy ending rimanga comunque assicurato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here