CONDIVIDI

Un nome quasi impronunciabile gli ha comunque permesso di farsi strada nel mondo del cinema: Domnhall Gleeson potrebbe essere uno degli attori rivelazione di quest’anno.

E’ il figlio dell’attore Brendan Gleeson, interprete di numerosi film di successo tra cui Troy, Le Crociate e Braveheart. Padre e figlio hanno anche lavorato insieme nella saga di Harry Potter, l’uno nei panni di Malocchio Moody e l’altro come Bill Weasley.

L’attore irlandese veste i panni del crudele generale Hux in Star Wars – Il Risveglio della Forza. Quest’anno è stato poi interprete di Ex Machina, tra i film migliori e più premiati: anche questa è una storia fantascientifica, che vede Gleeson interpretare il protagonista Caleb, un programmatore alle prese con creature umanoidi (sarà anche attratto da una di loro) e strani esperimenti sull’intelligenza artificiale.

A metà gennaio Domnhall Gleeson tornerà al cinema con Revenant, al fianco del magistrale Leonardo Di Caprio: la pellicola, ambientata nel 1823, racconta la storia del trapper Hugh Glass, che dopo essere stato attaccato da un orso durante uno scontro con tribù pellerossa, è aggredito e derubato dai suoi compagni, che uccidono anche il suo figlio adottivo, un nativo americano. Glass però riesce a sopravvivere, e comincia così la sua marcia per la vendetta.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here