CONDIVIDI
dimagrire con le prugne

 

Tra le tante diete dedicate al dimagrimento una delle più interessanti e seguite di questo periodo è quella delle prugne.

Sembra infatti che con 10 prugne al giorno sia possibile migliorare la situazione del proprio apparato digerente, e in questo modo di tutto il resto dell’organismo.

Le prugne secche contengono un numero estremamente basso di calorie, sono prive di grassi, di zucchero e di sale. Possiedono però un numero di fibre elevato, ideale per l’intestino. Ecco perché la dieta delle prugne funziona così bene. Ci permette infatti di mangiare in modo equilibrato, consumando pasti completi assieme a molta frutta e verdura. L’aggiunta delle prugne aiuta a digerire al meglio e riduce così l’accumulo di grassi.

Attenzione, non dovete assolutamente mangiare solo prugne! La parte interessante della dieta delle prugne è quella di integrarsi a una dieta preesistente, necessaria per il benessere e per rimanere pieni di energia.

Le prugne, si aggiungono invece a completare la nostra alimentazione, favorendo il lavoro intestinale e migliorando in modo notevole la salute del nostro organismo. Naturalmente se vi doveste trovare ad andare in bagno troppo spesso, la cosa migliore è ridurre le prugne, o sospendere momentaneamente la dieta.

Quello che è certo è che un consumo quotidiano di questa frutta secca giova notevolmente alla nostra salute e, soprattutto, aiuta a dimagrire senza cadere in deprivazioni di cibo e diete troppo ferree che mal si sposano col periodo autunnale e con il lavoro.

La così detta dieta delle 10 prugne, diventa così un trend di questo autunno/inverno 2018, tanto da aver già conquistato vip e celebrity di tutto il mondo. Mantenere la forma è sempre complicato, con il giusto apporto di sport e una alimentazione calcolata e varia però, sarà facile evitare di prendere chili e, in certi casi, iniziare addirittura a perderli fino a raggiungere il nostro peso forma.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here