CONDIVIDI

Come Vorrei“,da domani 24 ottobre in radio, segna il ritorno di Vasco Rossi.
Il Blasco torna con una ballad, primo estratto dal nuovo album “Sono Innocente“.
Il rocker di Zocca mesi fa dichiarava: “A forza di suonare musica rock mi è venuta voglia di spostarmi verso il metal, e credo che sia inevitabile, naturale“, ma il primo singolo si presenta più come una ballad.
Come Vorrei” si apre con il suono di una chitarra acustica a cui si aggiunge, alla chiusura del primo ritornello, una sezione d’archi, il tutto accompagnato da una potente batteria che fa da supporto alla base e mai invadente.

Vasco Rossi torna così, con una ballad scritta a quattro mani con Tullio Ferro, co-autore anche di “La noia” e “Vita spericolata“.
E sembra da giorni che il Blasco abbia voglia di tornare tanto che un pò alla volta ha svelato notizie inedite su “Sono Innocente” ( in uscita il 4 novembre) e poco alla volta dei versi di “Come Vorrei”.

Perchè una ballad come primo singolo? Vasco Rossi risponde così: “la canzone giusta oggi per me e per i miei fan, di questo momento”. Il videoclip della canzone sarà girato presso la diga di Ridracoli, a Forlì, e diretto da Giuseppedomingo Romano, meglio conosciuto come Pepsy Romanoff.

Non resta che attendere il 24 ottobre per avere un assaggio del “nuovo” Vasco Rossi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here