CONDIVIDI

I colori di tendenza del 2021 saranno due e non è un caso che come tonalità siano state scelte proprio il grigio ultimate e il giallo illuminating. Per entrambi ci sono delle motivazioni ben precise, collegate al desiderio di rialzarsi dopo la crisi provocata dalla pandemia.

Questo però non è tutto. La moda del 2021 infatti sarà piena di colori, con tanti tendenti al neon e al fluorescente. Le tonalità accese quindi saranno sicuramente ben accette, ma non solo.

 

 

I colori di tendenza del 2021: i due più importanti e perché sono stati scelti

 

 

I colori di tendenza del 2021 saranno due: uno è il cosiddetto “Ultimate Grey” mentre l’altro è il “giallo illuminating”. Per quanto riguarda il primo, si tratta di un grigio molto chiaro, che è il colore tipico delle rocce, simbolo di solidità, stabilità e di forza.

È proprio per questo che è questa una delle due tonalità che si vedranno in misura maggiore nel nuovo anno.

L’altra, come accennato, è il giallo “che illumina”. È questo infatti il significato dell’aggettivo inglese e si tratta di un colore fluo, quindi un giallo molto intenso, color canarino, ma ancora più luminoso.

È molto importante dedicare una spiegazione che indichi le motivazioni che hanno spinto i più grandi esperti di moda a lanciare queste colorazioni.

 

Il significato della scelta di queste colorazioni

 

I colori in questione non sono stati decisi a caso, ma ci sono motivazioni ben precise che si celano dietro tutto ciò.

Entrambe le scelte, sia quella del giallo particolare, sia quella del grigio “ultimate”, indicano la forza che ognuno dovrà ritrovare in se stesso per affrontare la crisi provocata dal Covid e in questo modo, tramite la stabilità e la solidità tipica di una roccia, si diventerà nuovamente ricchi di gioia e luminosi, proprio come quel giallo illuminating.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here