CONDIVIDI

Negli ultimi anni la musica rap si è intrufolata con successo nella nostra tradizione musicale, un tempo molto lontana dal freestyle e da gesticolanti uomini in tuta.
Eppure, oggi, questo genere così particolare è a tutti gli effetti parte integrante della cultura dei più giovani, attirati dal ritmo delle canzoni ma anche dal profondo spirito di ribellione che alcuni testi rievocano.

Uno dei maggiori esponenti del genere e, soprattutto, uno dei più grandi talenti del rap italiano, è senza dubbio Clementino.
Inutile ricordare tutti i suoi successi e il suo grande seguito durante i concerti; ‘Iena‘ ha conquistato a tutti gli effetti un posto d’onore nell’Olimpo degli artisti italiani e, al contempo, si è guadagnato stima e affetto da parte di chi lo ascolta.
Il suo fortunatissimo tour si concluderà il 27 settembre all’Arena Flegrea di Napoli e, per festeggiare il disco d’oro, il 16 settembre sarà pubblicata per Universal Music Italia ‘Mea Culpa gold edition‘, un doppio cd con dieci tracce bonus tra inediti e rarità.

Dal 15 settembre invece sono previsti una serie di appuntamenti negli instore, nei quali Clementino firmerà autografi e copie dell’album.
Le tappe previste sono: Milano, Napoli Marcianise, Salerno, Roma, Pompei e Nola.
Nel suo ultimo concerto all’Arena Flegrea Clementino sarà accompagnato da una serie di serie di special guest: Salmo, Noyz Narcos, Paura, Sangue Mostro, Shablo, Dope One, El Koyote, Uomodisu, Patto MC.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here