CONDIVIDI

Casa Clerici era il ristorante gestito direttamente da Antonella Clerici.

Sarebbe l’addio alla gestione della presentatrice ad aver spinto il locale alla chiusura.

La cosa potrebbe anche essere legata alla fine dell’esperienza di Antonella con La prova del cuoro, programma adesso condotto da una dubbio Isoardi e causa di notevoli dissapori tra Rai e Clerici.

“Il locale nasce a mia immagine e somiglianza. Non è come quelli di tanti colleghi che però rimangono dietro le quinte o ci vanno ogni tanto a mangiare. Qui sarà come entrare in casa mia, Casa Clerici appunto, assaggiando i piatti che piacciono a me e che io so cucinare”, diceva nel 2015 Antonella Clerici.

Il locale aveva riscosso un discreto successo.

Dopo il cambio di gestione però, l’effetto Clerici è finito, portando il ristorante alla chiusura.

Nel particolare Casa Clerici prevedeva uno scontrino medio di 15 euro.

Un ristorante economico dove era possibile gustare prodotti tipici e le mitiche tagliatelle di nonna Pina senza spendere troppo.

La direzione di Antonella, oltre a dare prestigio, era probabilmente fondamentale dal momento che, allontanata lei, le cose hanno iniziato ad andare sempre peggio fino ad arrivare a una scarsa redditività per il ristorante e all’inevitabile chiusura.

Una bella avventura quella della Clerici e della ristorazione, durata però troppo poco.

La chiusura del ristorante si va ad unire al periodo di precarietà di Antonella Clerici, sotto contratto da parte di Rai, ma senza nemmeno un programma dato alla sua guida.

Una situazione paradossale della quale abbiamo parlato su queste pagine e che potrebbe spingere la Clerici a passare alla rivale Mediaset, magari con un programma come la prova del Cuoco, un nome differente e il ritorno di un format che migliaia di persone attendono deluse dalla conduzione salutista di Elisa Isoardi e dalla tristezza del nuovo format televisivo, orfano proprio della Clerici che ne era l’anima.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here