CONDIVIDI

Promette moltissime novità Alessandro Cattelan, a Roma per la prima tappa del casting per l’ottava edizione di X Factor: “Sono felice di ripartire, questo è un programma che ogni anno ti dà la possibilità di seguire il sogno di 12 ragazzi, ti dà grande adrenalina. Alla nuova edizione del talent daremo una rinfrescata e ci saranno novità anche in giuria, ma il meccanismo resta quello, perchè funziona, è chiaro ed agile” sostiene il conduttore, che commenta anche le voci sui due nuovi possibili componenti della giuria, Victoria Cabello e il rapper Fedez, di fianco a Morgan e Mika. “Quelli della Cabello e Fedez sono nomi plausibili, ma io non so ancora nulla. L’addio di Elio, invece era fisiologico. Partecipare a questo programma è un bell’impegno, richiede un sacco di energia ed Elio ne aveva fatti quattro di fila”.

Ci tiene a precisare: “La ricerca di talenti a Xfactor non ha niente di marcio sotto. E’ chiaro che chi canti da anni abbia tentato anche da altre parti e abbia un proprio progetto. Si cercano i più bravi in vari canali, come il web, ma ai provini partono tutti allo stesso livello. Lo ‘scouting‘ quest’anno è partito in anticipo, con la novità di X Factor on the road, sei settimane in diciassette tappe, da nord a sud Italia, conclusosi il 30 aprile. A giugno ci saranno le audizioni a Roma e Bologna davanti ai giudici. Un consiglio per chi viene ai casting? Cercate di avere la vostra cifra, la vostra caratteristica, meno somigliate a qualcosa che si vede in giro, più avete chance di farcela”.

Intanto ben quindicimila aspiranti per i provini romani.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here