CONDIVIDI

Sul suo profilo Instagram Caterina Balivo ha raccontato la sua gravidanza fino al pancione nudo del nono mese. “Pane amore e fantasia” – aveva scritto la 37enne a dieci giorni dalla nascita di Cora, dopo aver pubblicato una foto insieme al marito e con la neonata attaccata al seno.
E proprio a un mese dalla nascita della sua Cora, la Balivo festeggia la sua seconda figlia con un tenero scatto e una rivelazione per i più curiosi: l’origine del suo nome. Caterina, infatti, ha postato un tenero scatto su Instagram per festeggiare il primo mese di Cora.
La foto risale al 16 agosto scorso, subito dopo il parto. La conduttrice tiene l’adorata secondogenita tra le braccia con accanto l’equipe medica.
Nel messaggio si legge: “Buon complimese Cora mia. Voglio condividere  con voi una foto scattata da mia mamma poco dopo il parto con le due ostetriche fantastiche che erano di turno quel giorno all’ospedale di Grosseto e hanno seguito e sostenuto le mie interminabili ore di travaglio. Sono Martina e la riccia Cinzia con il ginecologo greco Antonios Kenanidis. Come greco è il nome scelto per la mia principessa.  Κόρη vuol dire “fanciulla, giovinetta, figlia” anche se, come qualcuno di voi mi ha scritto, Cora è il femminile di core… lei che è <’o core mio>”.
La padrona di casa di “Detto Fatto”, programma condotto, in questi giorni, da Serena Rossi, mette da sempre al centro l’amore per la famiglia.
Sposata da tre anni con l’esperto di finanza Guido Maria Brera, è già mamma di Guido Alberto, nato nel 2012.
Dopo avere trascorso l’estate al mare, all’Argentario, in attesa del parto insieme al marito , e al primogenito, Caterina Balivo è rientrata insieme alla sua famiglia a Milano. Tornati a casa posta una foto su Instagram scrivendo:
«Ormai è quasi un’estate fa – ha scritto lei-. Bei tempi quando la mattina facevo colazione con Cora guardando il mare, per fortuna questa mattina non piove a Milano».

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici + 1 =