CONDIVIDI

I capelli secchi sono un problema di molte persone, in particolare delle donne, che tendono a portare chiome più lunghe degli uomini, e quindi anche più soggetti a problemi di idratazione. Sono diverse le cause della secchezza delle ciocche e a volte la problematica deriva dalla mancanza di un corretto apporto di acqua nel corpo, ma non solo. Per rimediare però si possono usare numerosi rimedi naturali, perfetti anche perché non avranno controindicazioni.

 

Capelli secchi: quali rimedi naturali usare

 

I capelli secchi possono essere determinati da numerosi fattori, primo fra tutti il fatto di bere poca acqua. Se il corpo infatti non riceve la giusta dose di idratazione giornaliera, tutto ciò si riverserà sulla chioma, rendendola secca e ruvida al tatto. Per porre rimedio, l’ideale sarebbe puntare prima di tutto sul bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, ma anche su rimedi naturali.

Tra questi i più indicati sono oli come quello di semi di lino, che si può acquistare nelle erboristerie o anche supermercati e farmacie. Basterà qualche spruzzo, massimo uno o due al giorno, specialmente sulle punte, e le ciocche rinasceranno. Si consiglia un trattamento di almeno due settimane, senza esagerare nelle dosi. La stessa applicazione può essere seguita con i gel di aloe vera oppure con i famosi “rimedi della nonna”.

 

I rimedi della nonna

 

Questi si tramandano da secoli nelle generazioni e si tratta di veri e propri impacchi da mettere sui capelli, per poi risciacquare abbondantemente. Gli ingredienti per realizzarli sono miele, bicarbonato, ma c’è anche chi aggiunge aloe o addirittura maionese. Questi mix riescono a nutrire i capelli e a donare loro una nuova lucentezza e si consiglia di usarli massimo una o due volte alla settimana.

Se però si desiderano prodotti spray, si può anche puntare su olio di noci, olio di mandorle, olio di jojoba. Tutti questi rimedi aiuteranno i capelli a riprendere la giusta idratazione, ma in modo del tutto naturale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here