CONDIVIDI

Il comico toscano Roberto Benigni, ha spiegato in una conferenza stampa cosa presenteranno le sue due serate evento previste a dicembre con il suo ritorno su Rai1.

«Tornerò su Rai1 il 15 ed il 16 dicembre, con due serate evento dedicate ai Dieci Comandamenti. Mi sono avvalso dell’aiuto di biblisti, studiosi laici e religiosi, collaborando anche con Franco Marcovaldi.» Spiega Benigni.

Benigni, che intanto sta preparando anche il prossimo film cinematografico, continua «Il comandamento con cui ho più problemi e che mi riesce difficile rispettare? Senza dubbio quello in cui si dice di non commettere atti impuri. I comandamenti che preferisco invece, nonostante siano tutti sorprendenti, sono “onora il padre e la madre” e “ricordati di santificare le feste”. Gli atei mi sembrano noiosi: parlano sempre di Dio. I Dieci comandamenti invece mi emozionano, non c’entra il senso mistico ma quello dello spettacolo.»

Roberto Benigni, che racconta che la lettura dei Dieci Comandamenti lo ha cambiato, dice inoltre con grande entusiasmo «Inizialmente avevo pensato di fare ben dieci serate: non una serie, ma una cosa che non finisce mai. I Dieci Comandamenti sono uno spettacolo, in quanto attuali regole che fanno diventare legge dei sentimenti come l’amore. Non riuscirò mai ad approfondire tutto con una serata, così ne farò due.»

Ora, nella sede romana della Rai in Viale Mazzini, è in corso la conferenza di Benigni.
Roberto non si vede in Rai1 dal 17 dicembre del lontano 2012 quando presentò la serata dedicata all’esegesi della Costituzione “La più bella del mondo“.
L’ultima apparizione di Benigni in Rai, invece, è dello scorso settembre quando venne intervistato da Massimo Giannini di Ballarò.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here