CONDIVIDI
testicoli

I problemi e il controllo delle zone intime, sono ancora coperti da un velo di vergogna ingiustificata, che ci porta a evitare visite e, in certi casi a tacere anche di fronti a segnali e anomalie. E’ proprio il caso dei testicoli, area delicata del corpo maschile dove bisogna prevenire il rischio di cancro, patologia rara ma comunque diffusa nella popolazione. L’importanza di questo tipo di prevenzione è legata al fatto che, un tumore al testicolo preso nei giusti tempi, è molto spesso guaribile senza incorrere in problemi successivi.

Di fronte a questa realtà diventa fondamentale l’auto palpazione. Chiunque di noi può infatti verificare la situazione dei suoi testicoli semplicemente eseguendo semplici gesti. La palpazione, così come accade nel caso del seno, è una possibilità di scoprire anomalie e campanelli di allarme che ci porteranno di conseguenza a chiedere l’opinione di un urologo. Effettuare la palpazione dei testicoli è semplicissimo e, una volta capita la tecnica, sarà importante continuare a eseguirla saltuariamente.

Ecco di seguito, direttamente da un articolo del Corriere della Sera, le regole da seguire per eseguire una corretta auto palpazione:
1) prendere il testicolo nel palmo delle mani, prima l’uno e poi l’altro. Le dimensioni potrebbero non essere uguali, ovvero l’uno potrebbe risultare più grande dell’altro;
2) ogni testicolo va esaminato facendolo ruotare delicatamente tra pollice e indice di entrambe le mani;
3) con le dita andare alla ricerca di noduli duri, gonfiori morbidi o tondeggianti, diversa tessitura della superficie testicolare o anomalie. Se si hanno dei sospetti parlarne subito con un medico;
4) la manovra va effettuata una volta al mese. È bene, per non dimenticarsene, segnare la data dell’ultimo auto-esame sul calendario;
5) il momento più indicato per eseguire la palpazione dei testicoli è dopo un bagno caldo, quando cioè il sacco scrotale è rilassato.

 

Ricordate che la prevenzione può salvarvi la vita, segnatevi quindi queste regole e prendete l’abitudine di auto palpare i testicoli.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here