CONDIVIDI

Con una relativa sorpresa, Nintendo usa i suoi social per annunciare l’arrivo di Nintendo Switch Lite, console portatile Nintendo che andrà a sostituire in modo definitivo 3ds offrendo questa volta una versione solo portatile della nuova macchina da gioco della grande N.

Nintendo Switch Lite non aggiunge niente a Switch, si limita a offrire una versione meno costosa, più piccola e compatta e adatta a chi usa Switch solo in portabilità.

Una mossa particolare quella della grande N studiata forse per favorire la vendita di più Switch all’interno della stessa famiglia come progettato dalla direzione.

Nintendo Switch Lite viene venduta in diversi colori, elemento che potrebbe renderla un prodotto cult per molti utenti.

L’idea di una Switch in formato ridotto è interessante ed era stata preannunciata da diversi leak, in particolare quello che vedeva l’arrivo di case dedicati alla piccola console.

Allo stesso tempo lascia perplessi l’idea di un prodotto praticamente identico all’originale ma senza le funzionalità che lo caratterizzano.

Switch Lite dovrebbe costare molto meno della classica Switch, elemento che potrebbe spingerne le vendite.

La maggior parte degli utenti inoltre, utilizzano Switch in modalità handled, altra cosa che dovrebbe indirizzare le vendite in quella direzione.

Resta da capire quanto questo influenzerà la componente software.

La Switch portatile infatti necessiterà per forza di cosa un’ottimizzazione handled eccezionale.

La modalità docked infatti non sarà contemplata.

Una mossa particolare quella di Nintendo, resa interessante anche dall’annuncio in totale sordina, affidato solamente ai social della compagnia e rimbalzato immediatamente dalle diverse testate di videogiochi e di news come la nostra.

Nintendo Switch Lite uscirà il 20 settembre, staremo a vedere se la mossa di Nintendo sarà premiata.

Quello che è certo è che la compagnia di Super Mario sembra essersi ormai indirizzata sul mondo portatile.

Il ritorno di una Nintendo da home console è a questo punto da escludere.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here