CONDIVIDI

Dopo dodici anni di bufale e mezze notizie, arriva una prova tangibile: Alla ricerca di Nemo avrà un sequel e Disney/Pixar ci regala sia il primo poster, sia la certezza che lo vedremo sul grande schermo entro il 2016.

L’immagine rilasciata dalla casa di produzione mostra la coda di Dory ed è accompagnato dalla didascalia “Lei continua a nuotare e basta“, riprendendo le caratteristiche dell’adorabile personaggio ‘femminile’ del primo Nemo: testona, smemorata e inguaribilmente ottimista. Il titolo italiano, a meno di sorprese, sarà proprio ‘Alla ricerca di Dory‘.

'Alla ricerca di Nemo': ecco il poster del sequel (FOTO)

Disney/Pixar però non si ferma e rilascia addirittura il primo teaser trailer di Finding Dory, che fornisce un assaggio delle nuove peripezie sottomarine del gruppetto. Forse per rievocare l’atmosfera di Nemo, il trailer di Finding Dory è accompagnato dalle note di Beyond the sea, interpretata da Robbie Williams.

Dopo l’happy-ending del primo film, con il pesce pagliaccio Marlin che ritrova il figlio Nemo, stavolta i due dovranno con tutta probabilità andare in giro per il mondo sommerso a ritrovare Dory, che nella versione italiana di Alla ricerca di Nemo era doppiata da Carla Signoris (e da Ellen DeGeneres in quella originale).

Alla sua uscita, il primo Nemo aveva totalizzato un incasso mostruoso per l’epoca, oltre 936 milioni di dollari totalizzati in tutto il mondo, piazzandosi al secondo posto nel 2003 dietro Il Signore degli anelli – Il ritorno del re.

A circa 50 giorni dall’avvento del nuovo anno, sappiamo già quale sarà l’evento del 2016 nel campo dell’animazione: un evento che farà tornare bambini anche i venticinquenni di oggi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here