CONDIVIDI

Il 7 dicembre del non molto lontano 1972, alle 05.33, venne lanciata da Cape Canaveral l’Apollo 17.
L’Apollo 17 è l’undicesima e l’ultima missione sulla Luna con equipaggio umano, del programma spaziale americano Apollo, da parte della NASA.

Questa missione è il più recente volo umano oltre l’orbita terrestre bassa e il primo lancio notturno di tutto il programma.

Quel 7 dicembre intrapresero quest’incredibile avventura il comandante Eugene Cernan, il pilota del Modulo di Comando Ron Evans e il pilota del Modulo Lunare Apollo Harrison Schmitt.

Evans rimase a monitorare e controllare il tutto dalla navicella, mentre Harrison Schmitt ed Eugene Cernan si fermarono poco più di tre giorni a raccogliere diversi campioni lunari per le ricerche scientifiche.
Il pilota è stato l’ultimo uomo ad aver messo piede sul suolo del meraviglioso pianeta Luna e il comandante Cernan, invece, è stato l’ultimo ad averne lasciato la superficie.

I tre uomini dell’equipaggio fecero ritorno sul pianeta terrestre il 19 dicembre dello stesso anno, portando con loro diversi record che restano, tuttora, imbattuti.
La missione Apollo 17 vanta, infatti, i seguenti successi: la più lunga permanenza sulla Luna, la più grande quantità di campioni lunari raccolti, il maggior tempo totale di attività extra-veicolare lunare ed, infine, il più lungo soggiorno in orbita lunare.

Accadeva il 7 dicembre 1972

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 − 2 =