CONDIVIDI

Ormai è passato qualche giorno dall’addio di Zayn Malik ai One Direction, ma il cuore (e i polsi) delle fan continua a soffrire. Mai come oggi, il mondo del pop era stato così fisicamente presente sui social network, dove le ragazzine di tutto il mondo continuano a piangere in seguito all’abbandono del cantante 22enne, con hastag come #AlwaysInOurHeartsZaynMalik o #Cut4Zayn.

Sembrerebbe che dopo l’abbandono di Zayn, anche Louis Tomlison sia a un passo dall’addio alla boyband. E così, i One Direction rischiano di sgretolarsi. Secondo il The Mirror, infatti, Louis potrebbe lasciare la celebre band perché scosso e letteralmente a pezzi per l’addio del suo amico.
La decisione potrebbe avvenire, secondo voci vicine al gruppo, al termine del tour mondiale che gli One Direction stanno sostenendo, per non dare ulteriore dolore ai fan.

Ricordiamo che recentemente lo stesso Zayn Malik ha deciso di approfondire il perché della sua scelta di lasciare la boyband, in un’intervista rilasciata al The Sun ripresa dai principali siti di musica. E infatti, in molti si sono chiesti cosa abbia scaturito questa decisione. Già il comunicato ufficiale aveva ben sintetizzato le motivazioni, ma Zayn ha deciso di essere ulteriormente più chiaro e di scendere nel dettaglio, affermando «Ho provato a fare qualcosa che per qualche tempo non mi ha reso felice, esclusivamente per la felicità altrui, per quella delle band e dei fan. Sempre e solo per ognuno di loro. Mi dispiace, perché mi rendo conto di averli delusi, ma non riuscivo proprio a continuare così. Non ho voltato loro le spalle, assolutamente, ma non posso più farlo perché non sarebbe giusto e reale nei miei confronti».

Inoltre, durante la stessa intervista ha aggiunto «So che può sembrare una cosa folle, ma non ho mai avuto il controllo della mia vita come adesso. Credo di aver fatto, finalmente, quel che è giusto per me e per i ragazzi, quindi ora mi sento bene. Loro sanno che non è più per me, ma sanno anche che è quel che loro voglio ancora e quindi continueranno. Sono certo che, come sempre, saranno bravissimi».
E così Zayn Malik, dopo aver chiarito la questione, si sente sollevato ed augura tutto il meglio per il futuro dei suoi ex compagni: Louis Tomlison, Niall Horan, Harry Styles e Liam Payne, con i quali continua ad avere un rapporto di fraterna amicizia.

Ma se anche Louis lascerà davvero la band cosa ne sarà dei restanti tre? Sempre secondo il The Mirror il resto della band, che ha davanti un futuro più incerto che mai, ha due scelte: un futuro da trio come i Take that o lo scioglimento definitivo. Per quanto riguarda Zayn, invece, c’è chi parla già di un album da solista.
Sottolineiamo però che, almeno per ora, quella di Louis resta solo un’idea.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here