CONDIVIDI
Ultimo tv sorrisi e canzoni

Sanremo continua a infiammare le polemiche su social e informazione.

Ed ecco che il più arrabbiato dell’intero Festival, Ultimo arriva addirittura a rifiutare la copertina di “TV Sorrisi e Canzoni” che celebra i vincitori della competizione musicale.

Come da tradizione, lo storico settimanale celebra i vincitori con una copertina che li comprende tutti.

Ecco quindi che troviamo Mahmood assieme a Il Volo, manca però qualcuno, un giovanotto che, a quanto pare non l’ha presa per niente bene e sta diventando l’emblema del rancore del secondo classificato… stiamo parlando di Ultimo! Che sfugge anche a questo impegno sanremese, tanto da farci chiedere per quale motivo abbia partecipato.

Mahmood, felicissimo posa per Tv, lo fa anche Il Volo, amareggiati per il terzo poto, ma comunque capaci di accettare la sconfitta e di sorridere ai fotografi di Tv.

Ultimo invece “Scappa in albergo arrabbiato” come titola il settimanale che si fa beffe di lui, e a quanto pare le cose sono andate proprio così.

Ha davvero dell’incredibile la reazione di Ultimo, e la sensazione è che questa bufera potrebbe seppellirlo relegandolo al dimenticatoio.

Nessuno apprezza le persone incapaci di incassare una sconfitta, soprattutto quando si parla comunque di un trionfo… un secondo posto all’interno del Festival della canzone italina più seguito del paese.

“Ultimo è mancato a tutto quello che è successo dopo la proclamazione del vincitore – racconta Aldo Vitali di Tv sorrisi e canzoni ai microfoni di Tg Com 24 – si è arrabbiato in sala stampa con i giornalisti e poi è andato in albergo. Abbiamo provato a convincerlo ma era molto alterato. Avere Mahmood da solo in copertina sarebbe stato sbagliato nei confronti de Il Volo che erano lì, felici per il terzo posto”.

Intanto infuria il putiferio sul televoto, e si parla addirittura di una multa alla Rai.

“Me l’avete tirata, avete rotto – dichiara Ultimo – non ho mai avuto la pretesa di vincere, al contrario di quanto scritto da voi giornalisti. Avete solamente questa settimana per sentirvi importanti e avete rotto. Troverete sempre qualcosa da ridire su quello che dico, ma sono contento per Mahmood“.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here