CONDIVIDI

Una serata in spiaggia è un modo per vivere l’estate e divertirsi in compagnia di amici, conoscenti, fidanzati. Non sempre però è facile trovare il look perfetto per poter risultare sia eleganti, ma nello stesso tempo anche semplice e fresco. Prima di tutto sarà meglio evitare vestiti troppo lunghi, a meno che non siano molto ariosi e freschi. Nel caso però di abiti aderenti e molto lunghi, si rischia anche di dover limitare i propri movimenti e questo potrebbe essere svantaggioso. Per questo, meglio seguire i consigli descritti dei seguiti.

Serata in spiaggia: cosa indossare

 

Fare una serata in spiaggia significa stare comodi, ma nello stesso tempo apparire eleganti. Se si ha una statura elevata, si può puntare su abiti lunghi, purché siano ampi o ariosi, o altrimenti si rischia di sentire troppo caldo. Di contro, vanno benissimo anche quelli corti, gli shorts oppure le camicie smanicate. Insomma, si può indossare quello che si vuole, ma meglio evitare abiti che coprono in modo eccessivo, o si rischia solo di sentire troppo caldo e stare scomodi. Oltre a questo, i colori sui quali puntare sono quelli chiari o fluo. In questo modo infatti si potrà letteralmente “brillare” durante la serata.

Il trucco e gli accessori

 

Sì ad un trucco chiaro, che possa far risaltare il proprio viso, ma senza esagerare, anche perché passare del tempo in spiaggia significa anche stare a contatto con l’ambiente marino, con la semplicità e soprattutto significa dover stare comodi. Un make up eccessivo potrebbe solo far sudare di più.  Anche se la temperatura sarà più bassa, dato che è sera, questo infatti non vuol dire che non farà caldo. È importante non dimenticare gli accessori: questi devono essere lucenti, in modo da abbinarli in modo perfetto al proprio look e al proprio abito. Sì anche ai tacchi, ma in spiaggia meglio toglierli, anche per assaporare la morbidezza della sabbia e soprattutto per godersi in piena comodità la serata.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here