CONDIVIDI

Oltre 8 milioni di dischi venduti nel mondo, 12 album di inediti pubblicati, 23 anni di carriera e il riconoscimento di star internazionale. Filippo Neviani, in arte Nek, é uno dei cantanti più popolari nel mondo. Sono trascorsi tanti anni da quando il cantante di Sassuolo è entrato sulla scena musicale internazionale eppure è ancora qui a far musica, una musica che sa emozionare il grande pubblico.

Aveva solo 20 anni quando nel 1993 calca il prestigioso palco di Sanremo piazzandosi al terzo posto di Sanremo giovani con “In te“, canzone in cui affronta il delicato tema dell’aborto. E’ nel 1997 che “Laura non c’è” suggella il successo di Nek nei confini nazionali e non.
Tanti i successi musicali di Filippo Neviani, da “In te” del 1992 ad oggi con “Fatti avanti amore”, brano che presenterà alla 65° edizione del festival di Sanremo. Noi di Blog di Cultura abbiamo provato a stilare una classifica delle canzoni più belle di Nek, una top10 troppo riduttiva per un artista come lui.

Congiunzione astrale

Non siamo mai distanti, insieme andiamo avanti e questo amore non si può fermare: è congiunzione astrale“.
La forza universale dell’amore: un sentimento così forte e indissolubile già scritto tra le stelle. Nek, attraverso il testo di Camba e Coro, canta la storia di un’amore che non potrà mai spezzarsi perchè il suo destino è quello di andare avanti.

E’ da qui

Una stretta di mano, tuo figlio che ride, la pioggia d’agosto e il rumore del mare. Un bicchiere di vino insieme a tuo padre“, recita così la canzone. Si tratta di un testo che esalta i piccoli gesti perchè solo quelli possono rendere grande la vita e aiutare a comprende pienamente l’importanza delle cose semplici. E’ il 2010 quando Nek canta la gioia delle piccole cose che rendono migliori i nostri giorni.

E’ con te

Su una melodia delicata, sottile, Filippo canta la goia di essere diventato padre. Parole colme di amore per la piccola Beatrice, parole che farebbero commuovere anche i cuori più duri. “L’arrivo di Beatrice mi ha cambiato la vita: ora affronto il mondo in funzione del bene di mia figlia. L’istinto paterno mi fa vedere i colori più luminosi e percepire i sapori più intensi“, così commenta il cantante, autore di una dolcissima Ballad pop.

Se non ami

Se non ami non hai un vero motivo motivo per vivere: l’amore è il filo conduttore della vita e Nek, classe 1972, lo sa bene. E’ un cultore della vita e dell’amore e questa canzone lo esprime forte e chiaro. Se non ami è una libera traduzione di un componimento di San Paolo, tanto che Nek che ha una fortissima fede, ha il merito riconosciuto di avere facilitato la comprensione de “L’inno alla carità” testo ecclesiastico di San Paolo

Nella stanza 26

Ritmo incalzante e un testo che trasmette un messaggio forte. Tra le tante lettere che Filippo riceve, la sua attenzione è stata posta su una scritta da un’anonima ragazza dell’est che ha raccontato al sensibile cantante il suo dramma: la ragazza è costretta a prostituirsi per mantenere la famiglia. Nek ha cantato la drammatica vita di questa ragazza ma per lei ha immaginato un futuro migliore, un futuro di riscatto.
Non è la prima volta che Nek tratta temi così forti e non rinuncerà mai a trasmettere messaggi di una certa potenza espressiva ed emotiva.

La voglia che non vorrei

Questo incantesimo andrà via ora che non sei più mia“: Filippo Neviani canta la fine di una storia d’amore. Nonostante la forte attrazione tra un lui e una lei, la logica e la ragione spezza l’incantesimo.
Dedicata a chi è stato ferito nei sentimenti. Quando ci si oppone a una forte attrazione, ci si accorge che il sentimento prende maggiore forza proprio nel momento che cerchi di negarla.

Laura non c’è

Laura non c’è è la canzone che ha portato un incredulo Nek direttamente al successo, scalando le classifiche del momento. Forse per questa canzone il testo passa in secondo piano, perchè quello che trascina è la musica, un ritmo fresco e orecchiale.

Noi due

Nek nel 1998 canta Noi due, una canzone che è come se fosse un film. Immagini le scene di una pellicola in bianco e nero quando racconta del colpo di fulmine di un lui verso una lei in un locale. Lui è seduto al tavolino e la osserva, iniziano giochi di sguardi e lui inizia a fantasticare una storia d’amore tra loro. E’ un film che si chiude con un bel finale, infatti canta “ridi camminando verso me, noi due nel mondo, noi due cercando, io e te il meglio che c’è. Ho te in testa, ho te e basta, con te fin quando ce n’è”.

Sei grande

Era il 1997 quando Nek cantava Sei grande, terzo estratto dell’album Lei, gli amici e tutto il resto. Si tratta di una canzone d’amore, di un lui innamorato di una lei, innamorato dei suoi gesti, delle sue espressioni. Il cantante infatti canta: “Ogni passo, ogni faccia, ogni cosa che fai, ogni volta è un massacro
se tu te ne vai
“.

Tu sei, Tu sai

Brano ispirato da una poesia di Jacques Prévert, Quand tu dors. Una canzone che esprime la dolcezza di un amore e lui geloso anche dei suoi sogni e il suo messaggio si comprende bene nei versi di Filippo Neviani: “Tu sei, tu sai nel sogno da chi vai, tu sei tu sai, stai svegliandoti ormai. Mi sorprendo i tuoi occhi quasi chiusi poi accesi, spalancati in me. Dici sorridendo: “sognavo di te”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here