CONDIVIDI

Arriva come una doccia fredda la scomparsa di Mango, lo storico cantante di Lagonegro, che proprio durante un suo concerto ha un tragico malore che lo porta alla morte. Con una carriera sfavillante alle spalle, piena di grandi successi discografici e tanti riconoscimenti, il mondo della musica pop italiana oggi piange la scomparsa di Mango. Un cantante giovanile, dal grande appeal, con un’estensione vocale inimmaginabile e fautore di ballate e canzoni che difficilmente verranno dimenticate. Per questo noi di Blog di Cultura vogliamo rendere omaggio a Mango, ricordando con sono le sue canzoni più belle. Ne abbiamo trovate ben 10.

10. Ti porto in Africa

E’ un Mango moderno e con sfumature Rock quello che nel 2007 si presenta al grande pubblico. In piena riscoperta di un nuovo sound, la voce di Mango, continua ad emozionare a racimolare consensi e raggiunge il cuore anche dei più giovani grazie ad un album intenso e pieno denso di sfumature

9. Sirtaki.

Testo, musica e video creano una girandola di emozioni per il suo più grande successo datato 1990. Mango scrive e produce un’ode al mondo greco, senza dimenticare la sua grande estensione vocale e la voglia di sperimentare.

8. Disincanto

E’ del 2002 il secondo singolo, di successo, tratto dall’album La Rodine. La canzone è romantica, straziante e rappresenta il punto massimo di espressione del cantautore italiano che ad inizio anni 2000, decide di sperimentare sonorità più rock ma senza dimenticare i suoi stilemi.

7. Come Monna Lisa.

Appartiene allo stesso album di “Sirtaki” questa coinvolgente ballata. Mango scrive forse la sua canzone più emozionante che, in appena 4 minuti, fa scendere un brivido interminabile lungo la schiena.

6. La Rondine

Successo dell’estate 2007, grazie anche ad un video coinvolgente, il primo singolo che lancia il suo tredicesimo album, segna un nuovo grande traguardo per il cantante dal cuore giovane. Le sonorità rimangono pop senza dimenticare una sfumatura di rock, ma è come sempre il testo che si coniuga perfettamente in un’atmosfera di grande emozione

5.Mediterraneo

Era il 1992 e questa canzone viene scelta come colonna sonora dell’indimenticato film con Diego Abatantuono. Il testo come al solito brilla per qualità e ricercatezza e la voce di Mango arriva a scaldare il cuore come un caldo e rassicurante abbraccio.

4. Nella mia città

Ancora un singolo tratto da Sirtaki che, a conti fatti, non fa altro che confermare il grande successo avuto da questo LP. Un’altra ode per il grande Mango, ancora tante emozioni per un artista che ha fatto della voce e della sperimentazione il suo grande punto di forza.

3. Amore per te

E’ dell’estate del 1999 questa singolo molto forte ma al tempo stesso di grande impatto. Rappresenta un nuovo inizio per la carriera artistica di Mango. Il cantante appare con un look giovane, pop e con tanta voglia di far emozionare il pubblico.

2. Forse che si, forse che no (feat. Lucio Dalla)

E dall’album La Rondine che proviene questa chicca molto amata dallo stesso Mango. Una ballata dove il cantante duetta con un raggiante Lucio Dalla in una canzone che, seppur non ha scalato le classifiche, rappresenta il punto massimo di sperimentazione dell’artista prematuramente scomparso oggi in questo giorno di festa

1.Oro

Non si può ricordare Mango se non ricordiamo questa canzone. Oro è il suo pezzo più datato ma anche quello che lo ha fatto conoscere al pubblico per la sua voglia di sperimentare, per l’estensione vocale e soprattutto per quella grande passione che aveva (purtroppo) per la buona musica.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here