CONDIVIDI

Il mondo di Harry Potter non ha finito di donare nuove ed emozionanti avventure sul grande schermo. Dopo l’avventura del maghetto, che in dieci anni e otto film ha portato nelle casse della Warner più di 7 miliardi e mezzo di dollari, torna quella fantastica terra abitata da stregoni, mangiamorte, giganti, ma soprattutto animali magici. Ebbene sì, come evidenzia già il titolo, i veri protagonisti dovrebbero essere tutti quegli esseri che agivano nel sottofondo della storia di Harry, Mollicci, Unicorni, Knarl, Quintatep e chi più ne ha più ne metta.

Stavolta l’intreccio del film dovrebbe articolarsi lungo tre distinti episodi, una trama che verrà scritta direttamente dalla madre del libro. J. K. Rowling avrà il ruolo di sceneggiatrice delle diverse pellicole, dovendo però modificare in maniera sostanziale l’opera originale, cercando di adattare l’impianto cartaceo, uscito nelle librerie nel 2001, che si esprimeva in un originale libro di testo della scuola di Hogswarts, alle riprese e alla nuova estensione.

La narrazione del film ‘Gli animali fantastici: Dove trovarli‘ si andrà a collocare negli anni ’30 a New York e seguirà le vicende di Newt Scamander, giovane mago ventunenne e autore stesso del manuale scolastico, senza creare però una sorta di prequel dell’amata saga fantastica. Si configurerà come uno spin-off senza diretti collegamenti con la storia di Harry Potter, solamente “Un’estensione del mondo di Harry Potter”, anche causa delle distanze cronologiche molto ampie tra le due vicende. Allo stato attuale delle cose non è ancora incominciato purtroppo nulla: ufficializzato solamente il progetto che porterà il primo film nei cinema non prima del 2017.

UN COMMENTO

  1. […] cinque anni dopo l’ultima pellicola di Harry Potter, la prima parte della nuova trilogia “Gli animali fantastici dove trovarli”, una serie di film derivati dal mondo di Hogswarts tratti dall’omonimo pseudobiblium della […]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here