Credits: Carrie Fisher nei panni della Principessa Leila nella saga di "Star Wars" di George Lucas


Addio a Carrie Fisher, mitica interprete della Principessa Leila nella saga di Star Wars. L’attrice, che aveva accusato un malore durante un volo pochi giorni fa, sembrava essere fuori pericolo, non ha resistito ad un peggioramento improvviso delle sue condizioni di salute.

Carrie Fisher, rappresenta una vera e propria icona del cinema: stella assoluta della creatura di George Lucas e beniamina di innumerevoli fan e di innumerevoli generazioni, inizia la sua lunga carriera molto giovane all’inizio degli anni 70, raggiungendo presto una fama incredibile col primo storico Guerre Stellari del ’77. Da allora la partecipazione a ben quattro capitoli della saga fantasy, ultima quella nel recentissimo “Il risveglio della forza”, in cui interpretava una Leila ormai avanti con l’età, combattuta tra il desiderio di aiutare la nuova Resistenza, e quello di riabbracciare Kylo Ren, il figlio perdutosi nel Lato Oscuro della Forza.

Ma è riduttivo identificare Carrie Fisher solo con la bella Leila; una lista lunghissima quella che riempie la sua filmografia, da un cameo diventato cult in “Blues Brothers”, alla simpatica partecipazione in “Harry ti presento Sally”.

E poi tanta, tantissima scrittura; Carrie Fisher è stata infatti sceneggiatrice e scrittrice di romanzi di successo, a conferma di una spiccata propensione artistica che valicava il solo grande schermo. Con lei se ne va un piccolo-grande pezzo della storia del cinema.

Ti Potrebbe Interessare Anche:

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO