CONDIVIDI

I capelli secchi possono essere un problema perché non tendono a mostrare la loro luce e sembrano come spenti, praticamente privi del loro splendore. Per cercare di risolvere questa situazione e di correre ai ripari, si può contare su alcuni consigli. Questi ovviamente non possono essere sostitutivi di un consulto medico, ma possono essere visti come semplici abitudini da adottare per migliorare la propria situazione. Si specifica infatti che se il problema persiste, sarebbe meglio chiedere il parere di un esperto per capire le cause della secchezza dei capelli.

 

 

Capelli: ecco cosa poter fare contro quelli secchi

 

 

I capelli secchi possono essere tali per cause diverse, come ad esempio un’alimentazione sbagliata oppure anche una scarsa idratazione. Le motivazioni però possono essere anche l’uso di shampoo sbagliati oppure di piastre e di phon usati in modo eccessivo e sbagliato. Insomma, può darsi che i capelli siano stati aggrediti.

Per correre ai ripari è possibile prima di tutto puntare su alcuni elementi naturali. Tra questi, sicuramente l’aloe vera, ma anche impacchi a base di olio di cocco oppure acqua di cocco, olio di mandorle, olio di semi di lino. Tutti questi prodotti possono essere acquistati in farmacia, ma in realtà i consigli da poter adottare riguardano anche il fatto di seguire una corretta alimentazione e bere anche in modo regolare. Una corretta idratazione infatti può essere davvero molto importante. Questo però non è tutto.

 

Gli altri consigli da poter mettere in atto

 

Tra gli altri consigli da poter mettere in atto ci sono anche il fatto di non usare in modo eccessivo i phon oppure anche le piastre, in quanto questi dispositivi potrebbero nuocere alla chioma.

Il punto è che non si deve evitare di usarli, ma semplicemente usarli in modo giusto, evitando di far raggiungere loro temperature elevate oppure evitando di avvicinarli troppo ai capelli. Per questo, si deve fare attenzione. Si consiglia che però se il problema dovesse essere grave, meglio consultare un medico.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here