CONDIVIDI
apple watch parkinson

Recentemente Apple Watch ha salvato la vita di un uomo segnalando delle anomalie cardiache. Il proprietario dello smartwatch Apple, nonostante si sentisse molto bene a deciso di visitare il cardiologo, scoprendo di essere vicinissimo a un infarto.

Ecco che Apple continua a puntare sul monitoraggio della salute possibile grazie al suo gioiellino da polso.

Questa volta si parla addirittura di Parkinson; Apple Watch sarà infatti utilizzato per controllare il Parkinson fin dai suoi primissimi sintomi.

E’ già stata messa a disposizione degli sviluppatori un’interfaccia di programmazione che permette di creare applicazioni capaci di monitorare la malattia andando ad analizzare tremori e discinesia in modo costante per tutto il tempo che indossiamo il dispositivo.

LA novità è stata annunciata presso la conferenza degli sviluppatori legati ad Apple che si svolge a San Jose ogni anno.

Grazie alle nuove applicazioni diventerà molto semplice tenere traccia dell’avanzare della malattia e anche coglierne i primi segnali. Per quanto riguarda la cura, il medico avrà la possibilità di valutare un piano diagnostico completo, con un monitoraggio totale che non lascia spazio ad alcun dubbio.

L’interfaccia studiata a questo scopo prende il nome di “Movement Disorder“, e sfrutta ResearchKit, piattaforma dedicata a quegli sviluppatori che lavorano per la creazione di applicazioni mediche.

La possibilità di prevenzione delle malattie che si ottiene indossando un Apple Watch diventa quindi più vasta con l’obiettivo di arrivare a monitorare in modo totale la salute dell’utente andando a segnalare qualsiasi anomalia percepibile dallo smartwatch. Probabilmente i modelli successivi vanteranno quindi anche dei sensori dedicati, dato il successo che l’Apple Watch sta guadagnando ogni giorno sotto il punto di vista medico.

Ciò che è sicuro è che, indossando un Apple Watch avremo molte più possibilità di scoprire una patologia latente o di prevenerire una crisi cardiaca che il nostro corpo annuncia molto prima che questa si verifichi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here