CONDIVIDI

xXx“, il film del 2002 in cui un giovane Vin Diesel recitava al fianco di Asia Argento e Samuel L. Jackson, avrà un seguito al cinema. Vin Diesel, l’attore protagonista della pellicola, ha annunciato sul suo profilo Instagram che le riprese del sequel di xXx inizieranno nel mese di dicembre nelle Filippine. L’interprete dell’eroe con le tre x tatuate dietro al collo ha quindi garantito la presenza (e il ritorno) di Xander Cage nel sequel, che probabilmente si intitolerà “xXx: Il ritorno di Xander Cage“.

Purtroppo, non sono ancora conosciuti i dettagli sul cast che prenderà parte al progetto e sulla regia, ma si prevede che il sequel di xXx uscirà tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017. La trama del nuovo capitolo di xXx rimane però un mistero: la versione originale del primo film lascia Xander Cage vivo e vegeto, ma la seconda versione in DVD ha una fine piuttosto diversa, avendo un’appendice, dal titolo piuttosto chiaro, chiamata “Capitolo finale: la morte di Xander Cage“.

Per conoscere i dettagli su come gli sceneggiatori siano riusciti a riportare in vita Xander Cage dovremo aspettare ancora un po’, nel frattempo però dovrebbe bastare l’annuncio di Vin Diesel a garantire la presenza dell’eroe nel sequel di xXx. Comunque, è probabile che gli sceneggiatori abbiano deciso di considerare solo la versione originale del film, tralasciando la seconda versione.

xXx: Il ritorno di Xander Cage“, però, non sarà il primo sequel del film. Infatti, un primo sequel è stato realizzato nel 2005 con il titolo “xXx 2: The Next Level“: saranno state le assenze di Vin Diesel e di Rob Cohen, regista del primo film, a decretare l’insuccesso totale della pellicola? Quel che è certo è che il film fu un totale fiasco, guadagnando soltanto 70 milioni di dollari in tutto il mondo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here