CONDIVIDI

Da Villa Borghese ai Parioli, da via Condotti alle Terme di Caracalle e via dei Fori Imperiali. Ogni angolo di Roma è stato ormai immortalato in «Zoolander 2», il sequel della commedia demenziale sul mondo della moda interpretato da Ben Stiller e Owen Wilson. Dodici settimane di riprese tra set esterni e gli Studios di Cinecittà, dove verrà girata la maggior parte della pellicola che uscirà al cinema il 12 febbraio 2016.

Oltre ai due attori principali sono molte le star che hanno sfilato sui set romani anche per brevissimi camei. Tra essi c’è anche Benedict Cumberbatch arrivato ieri nella capitale, dove è rimasto giusto il tempo per girare qualche scena in cui interpreta sé stesso.La presenza del divo di «Sherlock», candidato all’Oscar per il ruolo di Alan Turing in «The Imitation Game», non è passata inosservata alle sue fan italiane. Le più fortunate sono anche riuscite a rubare qualche scatto insieme al loro beniamino. Foto che, neanche a dirlo, subito sono finite sui social.

Cumberbatch, che da agosto ad ottobre vestirà i panni dell’Amleto di Shakerspeare al Barbican Theatre nel West End di Londra, sul fronte cinematografico è atteso nel film «Black Mass», biopic sul criminale di Boston Whitley Bulger (Johnny Depp), fratello del senatore Billy Bulger, interpretato proprio dall’attore britannico.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here